Attività e pubblicazioni

 
 
Il Centro Annali svolge attività di ricerca in ambito storico-artistico con particolare riferimento alle vicende che hanno interessato la Basilicata tra il XVIII sec. e l’età contemporanea. L’approccio alla ricerca da parte degli studiosi del Centro tende a privilegiare quegli aspetti della storia materiale e del quotidiano che non sempre trovano posto nella bibliografia ufficiale, trattando argomenti e congiunture storiche diverse in chiave comparativa e interdisciplinare, sebbene affrontate nel contesto nazionale.
Le ricerche sono pubblicate nella collana “Biblioteca del Centro Annali” di Calice Editore, sezione che al momento presenta oltre 30 titoli documentando l’attività svolta dal 1987 ad oggi.
I componenti del Centro, tutti volontari, partecipano anche a convegni e seminari organizzati da istituzioni culturali e da altri organismi scientifici, oltre che da Scuole e Università; sono altrettanto impegnati anche nella progettazione e realizzazione di mostre tematiche, fra le quali si ricordano “La borghesia tra Ottocento e Novecento in Basilicata: storie di famiglie” tenutasi nel 2006 a Potenza e le esposizioni di materiali documentari e bibliografici realizzate in occasione del decennale e del ventennale della scomparsa del fondatore del Centro Annali, Nino Calice, rispettivamente organizzate nel 2007 e nel 2017 (Avigliano, Castello di Lagopesole).
Altra attività rilevante, quella della ricerca in ambito storico-artistico che ha prodotto le tre grandi mostre sull’Ottocento lucano tenutesi presso la Pinacoteca provinciale di Potenza, con pubblicazione dei relativi cataloghi a cura di Isabella Valente, ovvero: Giacomo Di Chirico Tra storia e realtà (2008/2009); Michele Tedesco. Un pittore lucano nell’Italia Unita (2011-2012); Vincenzo Marinelli e gli artisti lucani dell’Ottocento (2015). Per approfondimenti in merito si veda il sito www.ottocentoinmostra.it

 

PUBBLICAZIONI

1984-1994

1994-2004

2004-2014

2014-2019